Cosa resta di noi.pdf

Cosa resta di noi

Giampaolo Simi

Vincitore Premio Scerbanenco 2015. Un noir che disturba e sorprende, una tensione che sale piano come la marea. La storia di un amore che lentamente si trasforma in veleno, di un vuoto intimo che trasfigura una ragazza meravigliosa. In questo senso Cosa resta di noi fa pensare ai romanzi di Patricia Highsmith. Guia, la protagonista, chiama morte vista al contrario la sua impossibilità di avere un figlio: una vita che non solo non inizia ma non riesce nemmeno ad essere concepita. Eppure è una ragazza nata per essere felice, di antica famiglia, scrittrice indirizzata al successo, sposata con un uomo che ama ed è pazzo di lei. Ma è in questa unione di felici che si infiltra il lutto al contrario del figlio mancato, come una crepa che si allarga e non si può fermare. Edo, il marito, il Narratore, segue le scene da questo matrimonio che si sta suicidando, nel letargo dorato degli inverni in Versilia, mentre Guia riversa in un prossimo romanzo tutta la sua disperazione e scrive di un tempo diverso da quello che stanno vivendo. Intorno le quiete banalità di coloro che hanno tempo, soldi ed energie in surplus. Ma ad un tratto lo scenario cambia. Nella vita di Edo appare unaltra donna che però, pochi giorni dopo, svanisce nel nulla inspiegabilmente. La sua scomparsa diventa il caso del momento, segna lirrompere di una realtà cieca e distruttiva nella crisi che Edo e Guia stanno cercando di affrontare.

18 dic 2020 ... Ebbene Sara, stressata dai continui decreti come tutti noi, ha preso la penna al balzo e si è sbizzarrita. Ne sono venuti fuori brevi racconti ricchi di ...

4.39 MB Dimensione del file
9788838933462 ISBN
Cosa resta di noi.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.donne4puntozero.it o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Che cosa resta di noi. Ediz. illustrata, Libro di Juri Di Molfetta. Sconto 5% e Spedizione gratuita per ordini superiori a 25 euro. Acquistalo su libreriauniversitaria.it! Pubblicato da Eris, collana Atropo narrativa, brossura, novembre 2020, 9788898644995. Cosa resta di noi in questo senso invita alla considerazione di un’ unione possibile, tramite la manipolazione di materiale culturale proveniente dai diversi Paesi dell’Europa (gli inni nazionali) che, in un tentativo molto impegnativo, si è cercato di far convivere all’interno di una musica precisa (il Requiem in D minore di Mozart), di cui a mano a mano si son perse le note ...

avatar
Mattio Mazio

30 nov 2016 ... Così Giampaolo Simi in occasione dell'uscita del suo 'Cosa resta di noi', con Repubblica (euro 7.90 oltre il prezzo del giornale) dal 5 dicembre, ... Sabato 14 settembre 2019, ore 18:00 - Nelle situazioni di malattia o di fine vita, là dove è afflitta la memoria o messa in questione e a repentaglio l'i...

avatar
Noels Schulzzi

Cosa resta di noi - Giampaolo Simi. ... Ci si sente in mezzo alle cabine del bagno, si sente la sabbia fredda sotto i piedi quando si approssima l'inverno, si attende con pazienza che quel silenzio assordante di una trama ricca di mancanze venga finalmente riempito.

avatar
Jason Statham

Cosa resta di noi sensibili, di noi artisti, di noi lettori, di noi che ci sforziamo di riconoscere e (r)accogliere quelle emozioni primitive, nate proprio all'atto della scrittura? Io una risposta me la sono data. Ora attendo pazientemente la tua! Supporta Commenta.

avatar
Jessica Kolhmann

Il libro di Giampaolo Simi, Cosa resta di noi, è bello, non servono troppi giri di parole. È un Sellerio doc. C’è trama, c’è attesa, c’è scrittura, c’è lo spirito del tempo. Ci sono personaggi che continuerai a cercare anche dopo: Edo e il suo mare, la sua Versilia; Guia e quella perfezione screziata d’inadeguatezza; il sogno Se papa Francesco ci ricorda che non si è mai visto un camion dei traslochi dietro l’auto funebre, ci chiediamo però se qualcosa di ciò che abbiamo fatto resta. Cosa possiamo portare con noi? L’esperienza vissuta del vescovo Derio ci dice che quel che rimane non è l’avere avuto “qualcosa”, ma l’essere stati con “qualcuno”.