Relazioni di cura. Introduzione alla psicologia sociale maligna.pdf

Relazioni di cura. Introduzione alla psicologia sociale maligna

Giorgio Bissolo,Luca Fazzi,M. Vittoria Gianelli

Psicologia sociale maligna è lespressione che Tom Kitwood ha coniato negli anni novanta per classificare tutte quelle interazioni svalutanti e stigmatizzanti nelle relazioni di cura, che possono minare le necessità psicologiche, o addirittura lidentità profonda delle persone. Pur generalmente riconosciute come non intenzionali, esse sono assai comuni, costituendo di fatto un aspetto incontroverso, anzi spesso perfettamente accettato, della cultura assistenziale, nonostante i danni profondi che esercita sul contesto di cura. Ciò emerge con particolare forza con chi ha difficoltà a seguire i contenuti verbali, come ad esempio le persone affette da demenza: esse elaborano molti di tali messaggi a livelli non-verbali, avvertendo quindi chiaramente la generale negatività dellatmosfera che le circonda. Il volume introduce e illustra, per la prima volta in Italia, con numerosi esempi le 17 categorie di interazione che costituiscono la psicologia sociale maligna e quelle, contrapposte, costituenti la psicologia sociale positiva. Il taglio fortemente pragmatico del testo offre agli operatori uno schema di riferimento e gli strumenti per riflettere e migliorare le loro relazioni professionali.

Psicologia sociale "maligna" è l'espressione che Tom Kitwood ha coniato negli anni novanta per classificare "tutte quelle interazioni svalutanti e stigmatizzanti nelle relazioni di cura, che possono minare le necessità psicologiche, o addirittura l'identità profonda delle persone".

6.45 MB Dimensione del file
9788874665600 ISBN
Gratis PREZZO
Relazioni di cura. Introduzione alla psicologia sociale maligna.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.donne4puntozero.it o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Psicologia sociale "maligna" è l'espressione che Tom Kitwood ha coniato negli anni novanta per classificare "tutte quelle interazioni svalutanti e stigmatizzanti nelle relazioni di cura, che possono minare le necessità psicologiche, o addirittura l'identità profonda delle persone". Psicologia sociale "maligna" è l'espressione che Tom Kitwood ha coniato negli anni novanta per classificare «tutte quelle interazioni svalutanti e stigmatizzanti nelle relazioni di cura, che possono minare le necessità psicologiche, o addirittura l'identità profonda,delle persone».

avatar
Mattio Mazio

Libri di Relazioni medico-paziente. Acquista Libri di Relazioni medico-paziente su Libreria Universitaria: oltre 8 milioni di libri a catalogo. Scopri Sconti e Spedizione con Corriere Gratuita!

avatar
Noels Schulzzi

Relazioni di cura. Introduzione alla psicologia sociale maligna, Carocci, Roma, (a cura di), Il bilancio sociale per le organizzazioni nonprofit, Guerini, Milano Scopri tutti i libri di Fazzi Luca su Librerie Università Cattolica del Sacro Cuore

avatar
Jason Statham

Il lavoro di cura con l’anziano e la psicologia sociale maligna. ... 15 Nov Il lavoro di cura con l’anziano e la psicologia sociale maligna. Posted at 17:50h in News by amministrazione 0 ... alla persona, con le sue risorse e il suo inalterato bisogno di relazione. In questa giornata di …

avatar
Jessica Kolhmann

Introduzione alla psicologia del lavoro Autore: Carla Borromeo, M. Paola Gazzetti , Questo ebook è il primo di una serie di tre opuscoli dedicati alla psicologia del lavoro, allo scopo di rispondere alle esigenze e alle domande più immediate degli operatori e degli utenti della sicurezza.