Nel nome della croce. La distruzione cristiana del mondo classico.pdf

Nel nome della croce. La distruzione cristiana del mondo classico

Catherine Nixey

Nel nome della croce parla dellaffermazione del cristianesimo nel IV secolo, ma dal punto di vista dei pagani e della cultura greco-romana. Da quella prospettiva, non cè niente di eroico da celebrare e non mancano i documenti per testimoniarlo. Dalla ricostruzione degli eventi narrata da Catherine Nixey risulta evidente come il mondo classico fosse molto più tollerante di quanto comunemente si pensi e come i primi cristiani, o almeno molti fra loro, fossero molto più intolleranti e - più spesso di quanto ci si aspetterebbe - violenti. Lautrice ci guida nel corso dei secoli cruciali della tarda Antichità, portandoci ad Alessandria, Roma, Costantinopoli e Atene, mostrandoci torme minacciose di fanatici incitati da personaggi che non di rado in seguito saranno chiamati santi. La distruzione di Palmira, il linciaggio della filosofa neoplatonica Ipazia, la chiusura definitiva della millenaria Accademia ateniese e una quantità di altri episodi mostrano un volto nuovo e inaspettato di quei tempi difficili. Quando infine il cristianesimo divenne religione di Stato nellimpero, le leggi finirono lopera di rimozione della cultura classica, imponendo a tutti la conversione al nuovo credo e condannando alloblio gran parte della raffinata e antichissima cultura greco-romana. Si aprirono così, di fatto, le porte al millennio oscuro del Medioevo. Sono innumerevoli le opere che abbiamo perduto per sempre a causa del fanatismo profondo che animò quel periodo: magnifiche statue fatte a pezzi, roghi pubblici di libri, templi devastati, bassorilievi divelti, palazzi rasi al suolo. Dal punto di vista cristiano fu il periodo del «trionfo», ma per chi desiderava restare fedele agli antichi culti pagani e allo stile di vita tradizionale fu invece una sconfitta definitiva, al punto che lo scontro frontale tra la cristianità e il mondo classico che risuona in queste pagine non può non richiamare, fatalmente, le cronache dellodierno Medio Oriente. La storica e giornalista Catherine Nixey ci regala un libro che scuote le coscienze e rovescia le prospettive mentre racconta un trionfo di crudeltà, violenze, dogmatismo e fanatismo là dove non pensavamo esistesse.

La distruzione cristiana del mondo classico. Nel nome della croce. La distruzione cristiana del mondo classico. Distruzione e conversione dei templi pagani: da Costantino al Medioevo. 7 ottobre 2017 · Luigi Catena. 7 ottobre 2017 · GLI ANTICHI TEMPLI PAGANI DI BOLSENA Dal punto di vista cristiano fu il periodo del «trionfo», ma per chi desiderava restare fedele agli antichi culti pagani e allo stile di vita tradizionale fu invece una sconfitta definitiva, al punto che lo scontro frontale tra la cristianità e il mondo classico che risuona in queste pagine non può non richiamare, fatalmente, le cronache dell’odierno Medio Oriente. br / La storica e ...

8.23 MB Dimensione del file
9788833929699 ISBN
Gratis PREZZO
Nel nome della croce. La distruzione cristiana del mondo classico.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.donne4puntozero.it o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

A partire dal libro Nel nome della croce. La distruzione cristiana del mondo classico, di Catherine Nixey (Bollati Boringhieri 2018), il professore Pierluigi Seri si cala nel quarto secolo dopo Cristo, nel momento del trionfo del Cristianesimo sia a livello religioso che politico. La distruzione cristiana del mondo classico. Nel nome della croce. La distruzione cristiana del mondo classico. Distruzione e conversione dei templi pagani: da Costantino al Medioevo. 7 ottobre 2017 · Luigi Catena. 7 ottobre 2017 · GLI ANTICHI TEMPLI PAGANI DI BOLSENA

avatar
Mattio Mazio

Nel nome della croce. La distruzione cristiana del mondo classico è un libro di Nixey Catherine pubblicato da Bollati Boringhieri nella collana Nuovi saggi ...

avatar
Noels Schulzzi

easy, you simply Klick Nel nome della croce.La distruzione cristiana del mondo classico directory obtain attach on this portal so you might recommended to the normal registration variation after the free registration you will be able to download the book in 4 format. PDF Formatted 8.5 x all pages,EPub Reformatted especially for book readers, Mobi For Kindle which was converted from the EPub ... "Nel nome della croce" parla dell'affermazione del cristianesimo nel IV secolo, ma dal punto di vista dei pagani e della cultura greco-romana. Da quella prospettiva, non c'è niente di eroico da celebrare e non mancano i documenti per testimoniarlo. Dalla ricostruzione degli eventi narrata da Catherine Nixey risulta evidente come il mondo classico fosse molto più tollerante di quanto ...

avatar
Jason Statham

Nel nome della croce La distruzione cristiana del mondo classico. ... Dalla ricostruzione degli eventi narrata da Catherine Nixey risulta evidente come il mondo classico fosse molto più tollerante di quanto comunemente si pensi e come i primi cristiani, o almeno molti fra loro, ...

avatar
Jessica Kolhmann

Il vivere e l'operare insieme nel nome di Cristo è infatti tutta la nostra forza e la ... G Iniziamo la nostra giornata nel segno della croce che ci ricorda l'amore di Dio per noi. ... della nostra particolare missione per i giova... Nel nome della croce. La distruzione cristiana del mondo classico è un libro di Catherine Nixey pubblicato da Bollati Boringhieri nella collana Nuovi saggi Bollati Boringhieri: acquista su IBS a 26.70€!