La Bibbia perduta.pdf

La Bibbia perduta

Igor Bergler

Transilvania, XXI secolo. Il caustico e ironico professor Charles Baker dellUniversità di Princeton si trova nella città natale del principe delle tenebre, Vlad III lImpalatore, meglio noto come il conte Dracula, e sta prendendo parte a una conferenza insieme ai più importanti storici del mondo, quando il suo discorso è bruscamente interrotto dallimprovviso, quanto sgradevolissimo, arrivo delle autorità locali. Tre omicidi raccapriccianti richiedono la sua immediata presenza sul luogo del delitto. Tre corpi messi in posa a formare una croce giacciono sulla scalinata degli Scolari. Per le autorità non ci sono dubbi: gli omicidi sono in qualche modo collegati al conte Dracula e sono un chiaro messaggio al professore, massimo esperto della materia. Ma Baker capisce subito che qualcosa di molto più grande si cela dietro quelle morti efferate e, prima che se ne renda conto, viene coinvolto in una cospirazione planetaria iniziata più di cinquecento anni prima. Accompagnato dallagente dellInterpol Christa Wolf, tanto bella quanto dura, Baker dovrà scappare dalla Transilvania e viaggiare da Praga a Bologna, da Londra agli USA, in lotta contro il tempo e contro unorganizzazione segreta vecchia di secoli che vuole governare il mondo e che tiene in scacco i governi di tutto il pianeta con la corruzione e la criminalità organizzata. Lunica arma in grado di fermarla è la verità nascosta dal conte Dracula nella Bibbia di Gutenberg cinquecento anni prima. A quel tempo, Vlad III lImpalatore finanziò un progetto segretissimo per diffondere un messaggio destinato a essere decifrato solo da alcuni iniziati. Il nome dellinventore al suo servizio: Johannes Gutenberg. Il messaggio fu nascosto nel primo libro stampato della storia: la Bibbia B42, nota anche come Bibbia di Gutenberg. Charles e Christa, in principio distanti e diffidenti poi sempre più vicini, possono contare solo sulla loro sagacia per giungere al cuore della verità.

02/10/2018

7.33 MB Dimensione del file
9788893882712 ISBN
Gratis PREZZO
La Bibbia perduta.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.donne4puntozero.it o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

1 lug 2016 ... “O quale donna, se ha dieci dramme e ne perde una, non accende la lucerna e spazza la ... La parabola della dramma perduta è esclusiva di Luca, sembra che il testo sia ... Il libro profetico più lungo della Bibbia è quello ... 6 apr 2018 ... La adoravano sotto ogni albero verde, secondo la Bibbia ebraica (ciò che i cristiani chiamano l'Antico Testamento). La Bibbia ci dice anche ...

avatar
Mattio Mazio

La Bibbia perduta: Transilvania, XXI secolo. Il caustico e ironico professor Charles Baker dell'Università di Princeton si trova nella città natale del principe delle tenebre, Vlad III l'Impalatore, meglio noto come il conte Dracula, e sta prendendo parte a una conferenza insieme ai più importanti storici del mondo, quando il suo discorso è bruscamente interrotto dall'improvviso, quanto sgradevolissimo, arrivo delle autorità locali.

avatar
Noels Schulzzi

La Bibbia perduta - Libro pubblicato nell'anno 2018, Genere: Fiction. Scopri come ottenerlo

avatar
Jason Statham

La Bibbia Perduta di AA. VV., ed. VALLECCHI/OFFICINE DEL NOVECENTO, 1999, 1998, libro usato in vendita a Perugia da TITTI71 Transilvania, XXI secolo. Il caustico e ironico professor Charles Baker dell'Università di Princeton si trova nella città natale del principe delle tenebre, Vlad III l'Impalatore, meglio noto come il conte Dracula, e sta prendendo parte a una conferenza insieme ai più importanti storici del mondo, quando il suo discorso è bruscamente interrotto dall'improvviso, quanto sgradevolissimo ...

avatar
Jessica Kolhmann

Il perdono non riguarda solo il prossimo, ma coinvolge anche la nostra crescita spirituale. L'amore e il perdono non possono essere separati. Se vogliamo realizzare l'amore di Dio nella nostra vita, il perdono non è un'opzione. Dato che siamo peccatori bisognosi di perdono, dobbiamo perdonare gli altri: