Formula 1. Storie di piccoli e grandi eroi 1950-1979.pdf

Formula 1. Storie di piccoli e grandi eroi 1950-1979

Mario Donnini

Da sempre ci raccontano che la Storia la scrivono i vincenti. E in gran parte le cose stanno così. Anche nel mondo dello Sport e, in particolare, nel Circus della F.1. Perché in fondo, libroni e interviste-fiume sono dedicati nella maggior parte dei casi solo ai piloti e ai marchi capaci di vincere almeno un titolo mondiale. Eppure un approccio diverso e inedito è possibile. A metà tra le teorie di Alessandro Manzoni e Akira Kurosawa. Tra chi diceva che alla storia contribuiscono anche le piccole grandi personalità e chi sosteneva che la nobiltà della sconfitta rende immense certe vicende personali altrimenti dimenticate, ma in realtà indimentcabili. Ecco così che Mario Donnini, da un quarto di secolo scrittore e giornalista di Autosprint, riunisce la sua esperienza di due decadi di interviste nella rubrica Cuore da Corsa per dare voce ad aneddoti, storie, riflessioni e racconti di vita toccanti, rivelatori e appassionanti. Di quasi quaranta piloti di Formula Uno che non hanno mai vinto il Mondiale, ma ci hanno provato. Piloti presi a campione, dalla A alla Zeta. Da Stirling Moss a Jan Lammers passando attraverso gente del calibro di Chris Amon, Jacky Ickx, Riccardo Patrese, René Arnoux, senza dimenticare Costruttori come Gian Paolo Dallara o Gianfranco Pederzani, tutti racchiusi dagli anni Cinquanta allalba degli Ottanta. Perché le corse sono di tutti. E limpresa più bella è quella dessere un piccolo grande eroe che, con orgoglio, racconta la sua storia.

Formula 1. Storie di piccoli e grandi eroi 1950-1979 è un libro di Mario Donnini pubblicato da Nada nella collana Grandi corse su strada e rallies: acquista su IBS a 26.60€!

5.14 MB Dimensione del file
9788879117319 ISBN
Gratis PREZZO
Formula 1. Storie di piccoli e grandi eroi 1950-1979.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.donne4puntozero.it o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Formula 1. Storie di piccoli e grandi eroi 1950-1979: Da sempre ci raccontano che la Storia la scrivono i vincenti. E in gran parte le cose stanno così. Anche nel mondo dello Sport e, in particolare, nel Circus della F.1. Book FORMULA 1 STORIE DI PICCOLI E GRANDI EROI 1950 1979, of Donnini Mario. Buy on the website of the Gilena International Motor Books. Motoring books for car enthusiast

avatar
Mattio Mazio

Leggi il libro Formula 1. Storie di piccoli e grandi eroi 1950-1979 PDF direttamente nel tuo browser online gratuitamente! Registrati su piccoloatlantedellacorruzione.it e trova altri libri di Mario Donnini!

avatar
Noels Schulzzi

Con “Formula 1 Storie di piccoli e grandi eroi 1950 1979” – a breve seguirà un secondo volume dal 1980 a oggi – ripropone il format della raccolta delle interviste realizzate nel corso dalla sua quarantennale carriera.

avatar
Jason Statham

Leggi il libro Formula 1. Storie di piccoli e grandi eroi 1950-1979 PDF direttamente nel tuo browser online gratuitamente! Registrati su piccoloatlantedellacorruzione.it e trova altri libri di Mario Donnini!

avatar
Jessica Kolhmann

La dipendenza da eroina è identica a quella della morfina, ma si instaura più in fretta e con quantitativi di sostanza più bassi. Anche le dosi letali sono più basse, per cui il rischio di overdose è maggiore che per la morfina. 1 mg di eroina può equivalere da 2,5 mg a 4,9 mg di morfina. Storie quotidiane di piccoli e grandi eroi, di situazioni che hanno accompagnato la diffusione del contagio in questi mesi. Un lungo cammino di dolore, ma anche di curiosità.