Ai margini della città. Forme del controllo e risorse sociali nel nuovo ghetto.pdf

Ai margini della città. Forme del controllo e risorse sociali nel nuovo ghetto

Richiesta inoltrata al Negozio

Questo volume prova a vedere i luoghi periferici dal loro interno, osservandone la vita quotidiana ed ascoltando la voce dei suoi abitanti e dei suoi frequentatori. Gli autori descrivono dunque come nasce e si sviluppa il nuovo ghetto, come esso si mantiene in vita tra precarietà e clandestinità, come può trasformarsi in una risorsa essenziale nel percorso migratorio di un migliaio di persone. Inoltre, il testo si confronta con le reazioni dellesterno, con la paura della città e le risposte delle forze dellordine.

PDF | Il fenomeno della segregazione su base etnica e/o di classe è stato oggetto di ... Nella prima parte del volume viene effettuata una rassegna teorica dei ... di un caso specifico di politica di desegregazione, ossia l'intervento... Ai margini della città. Forme del controllo e risorse sociali nel nuovo ghetto Biblioteca di testi e studi: Amazon.es: Vianello, F.: Libros en idiomas extranjeros.

8.82 MB Dimensione del file
9788843036721 ISBN
Ai margini della città. Forme del controllo e risorse sociali nel nuovo ghetto.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.donne4puntozero.it o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

sociale, aggravata da questi difficili mesi. La sfida è politica: evitare l’ennesimo provvedimento di emergenza, che distribuisca risorse a pioggia e acceleri qualche grande opera, rinviando tutto il resto a tempi migliori. Ossia quello che il nostro Paese ha fatto dopo la crisi del 2008. E’ un errore che non dobbiamo compiere, 12/01/2021

avatar
Mattio Mazio

Nel passaggio tra xv e xvi secolo, le Scuole Grandi veneziane subirono una profonda mutazione genetica, da confraternite devozionali e di mestiere ad órgano decisionale dello stato in materia assistenziale. L'attività caritativa delle Scuole intendeva coprire tutte le esigenze della vita della parte indigente della popolazione vene ziana, in particolar modo con la costruzione e la gestione ... valore sociale al quartiere non indifferente, consentendo ai neodiplomati di accedere all'Università. Nonostante la maggior parte dei servizi siano di natura pubblica, si sono radicate nella cultura del quartiere anche delle aggregazioni in forma di comitato: per la casa, per l'abbattimento delle Vele, per gli L.S.U. e per i

avatar
Noels Schulzzi

produzione autoriale e nel contesto del Ghetto e della sua storia complessa, ... In una città come Venezia, da sempre attraversata e sovra-rappresentata, la storia letteraria del Ghetto ... Prendeva così forma, nel nuovo assetto totalitar... Come in alcune delle principali città portuali europee, nella seconda metà del XVII ... e della notte — dalla mondanità ai crocchi di sfaccendati, dalla socialità del ... larga parte della popolazione intesse relazioni quotidiane e si for...

avatar
Jason Statham

securitaria che antepone le misure di controllo alle politiche ... Nel nuovo piano di governo del territorio che è in via di ... per accedere ai servizi pubblici, sviluppare una rete sociale di ... quantità di risorse difficilmente reperi...

avatar
Jessica Kolhmann

Città sommario: 1. Una storia millenaria: a) il trittico della città storica; b) rivoluzione industriale e sviluppo urbano in Europa; c) una storia poco conosciuta: le città del mondo; d) trasferimento di modelli e tendenza all'uniformità dei paesaggi urbani; e) l'esplosione urbana. 2. Linee di una morfologia urbana: a) centro e periferia; b) lo straripamento delle città. ARCHIVIO DI STUDI URBANI E REGIONALI - Zone di comfort: lo spazio pubblico nella città della differenza ( L’articolo ragiona sul concetto di spazio pubblico all’interno di contesti urbani dove le differenze giocano un ruolo fondamentale sotto la spinta dell’immigrazione. L’autrice pone …