La condizione tecno-umana. Domande di senso nellera della tecnologia.pdf

La condizione tecno-umana. Domande di senso nellera della tecnologia

Paolo Benanti

Che cosa significa essere umani in un’epoca di complessità e cambiamento? Come si può gestire lo sviluppo tecnologico? E quali sono i limiti da non superare nel momento in cui la tecnica non viene può solo utilizzata per interventi esterni, ma interni all’uomo? Il libro si propone di fornire una comprensione filosofica e teologica della tecnologia mettendo in luce le dimensioni etiche e interrogandosi sulla possibilità di liberarsi dalle categorie tradizionali di «umano». «tecnologico» e «naturale» per abbracciare una nuova relazione al mondo che si potrebbe definire «tecno-umana».

19 mag 2016 ... La condizione tecno-umana. Domande di senso nell'era della tecnologia è un libro di Paolo Benanti pubblicato da EDB nella collana Nuovi ...

2.89 MB Dimensione del file
9788810412152 ISBN
Gratis PREZZO
La condizione tecno-umana. Domande di senso nellera della tecnologia.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.donne4puntozero.it o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Ha approfondito le tematiche etiche connesse all’innovazione tecnologica con il volume La condizione tecno-umana. Domande di senso nell’era della tecnologia. – Roberto Ciccarelli è filosofo, blogger e giornalista. Scrive su Alfabeta, AutAut, Pagina99 e Il Manifesto. Ha pubblicato Forza lavoro. Il lato oscuro della rivoluzione digitale. La condizione tecno-umana. Domande di senso nell’era della tecnologia. by Settimana-News / Tags: Maria. Lascia un commento Annulla risposta. Cerca nel sito. Cerca in archivio. Cerca in SettimanaNews Cerca nello storico di Settimana Indice delle settimane. Gutta cavat lapidem. Benedetto colui che viene

avatar
Mattio Mazio

ISBN: 9788810412152: DATA: 2016: NOME DEL FILE: La condizione tecno-umana. Domande di senso nell'era della tecnologia.pdf: DIMENSIONE: 4,10 MB: AUTORE: Paolo Benanti Il suo lavoro, La condizione tecno-umana. Domande di senso nell’era della tecnologia, si propone il duplice scopo di presentare quella che lei definisce «condizione tecno-umana», quale dimensione costitutiva dell’uomo e, a partire da questa, delineare un’«etica della tecnologia». Considerando quest’ultima, vorrei porle alcune questioni:

avatar
Noels Schulzzi

La condizione tecno-umana. Domande di senso nell’era della tecnologia, EDB, Bologna, 2016. Amerai!, Cittadella, Assisi, 2014. Massimo Reichlin – Paolo Benanti, Il doping della mente. Le sfide del potenziamento cognitivo farmacologico, Messaggero, Padova, 2014. The Cyborg: corpo e corporeità nell’epoca del postumano, Cittadella, Assisi, 2012

avatar
Jason Statham

Le migliori offerte per CONDIZIONE TECNO-UMANA. DOMANDE DI SENSO NELL'ERA DELLA TECNOLOGIA (LA - BENANT sono su eBay Confronta prezzi e caratteristiche di prodotti nuovi e usati Molti articoli con consegna gratis! Le migliori offerte per 9788810412152 La condizione tecno-umana. Domande di senso nell'ela tecnologia sono su eBay Confronta prezzi e caratteristiche di prodotti nuovi e usati Molti articoli con consegna gratis!

avatar
Jessica Kolhmann

alla preistoria della tecnologia mobile e agli albori dell'era digitale. Oltre alla ... far partire un filmato che risponde a molte delle sue domande di Alice, in uno scenario che taluni ... di apprendimento, anche nel senso che se ne... Dobbiamo aumentare la domanda interna di ricerca sia nel settore pubblico sia in ... Secure and Inclusive Communities; Tecnologie per gli Ambienti di Vita. ... umano della ricerca, porta a sottolineare un altro punto di attenzione: quello...