L economia dellIndia.pdf

L economia dellIndia

Stefano Chiarlone

La storia economica indiana moderna inizia nel 1947 con lindipendenza dal Regno Unito. Fino agli anni ottanta, lIndia ha favorito il controllo pubblico delle imprese e sottomesso quelle private a divieti e obblighi di licenza. In seguito ha virato verso la liberalizzazione e lapertura internazionale, che accelerano dagli anni novanta. Oggi, lIndia ha uneconomia prevalentemente basata sui servizi, anche avanzati. Rispetto alla Cina, ha unindustria piccola e poco competitiva e unapertura internazionale limitata. Il peso della povertà, inoltre, rimane alto. Per rispondere a queste sfide e mantenere una crescita sostenuta, allIndia occorrono infrastrutture, occupazione diffusa e completamento delle riforme. Il libro di Chiarlone racconta questa storia e chiarisce in modo sintetico, ma preciso, le caratteristiche (e i limiti) di quello che oggi allOccidente appare come il miracolo indiano.

26/11/2012

4.13 MB Dimensione del file
9788843046386 ISBN
L economia dellIndia.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.donne4puntozero.it o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

L'economia dell'India Povertà di massa da un lato, polo di sviluppo di grandi centri terziari a vocazione mondiale dall'altro: nell'economia dell'India moderna coesistono realtà contraddittorie. Di fatto, esse convivono in uno stesso insieme di dimensioni continentali e in piena trasformazione.

avatar
Mattio Mazio

L'economia dell'India. Introduzione 1. I primi passi dell'India nell'economia moderna 2. L'India delle riforme: 1980-2005 3. Le strutture dell'economia indiana 4. Crescita e sviluppo 5. L'India nella globalizzazione 6. L'India, una nuova potenza Conclusione Riferimenti bibliografici. L' economia dell'India è un libro di Jean-Joseph Boillot pubblicato da Il Mulino nella collana Universale paperbacks Il Mulino: acquista su IBS a 11.00€!

avatar
Noels Schulzzi

L'economia dell'India. L’India ha un’economia di tipo misto in cui il governo, sia a livello federale sia nei singoli stati, svolge un importante ruolo di regolazione e pianificazione.

avatar
Jason Statham

L’India ha un’economia di tipo misto in cui il governo, sia a livello federale sia nei singoli stati, svolge un importante ruolo di regolazione e pianificazione, oltre a essere titolare di numerose imprese pubbliche. Economia dell’india Settore primario: si coltivano cereali (riso, frumento), nelle piantagioni si coltivano tè, cotone, canna da zucchero, caucciù, juta; si allevano bovini, ma per motivi religiosi viene utilizzato solo il latte. Molti terreni non vengono irrigati e ricevono acqua solo durante la stagione delle piogge.

avatar
Jessica Kolhmann

L’economia dell’India vanta una leadership tra le più estese a livello mondiale, in vetta alla sesta posizione per prodotto interno lordo nominale, terza in classifica per la teoria della parità dei poteri di acquisto tra le maggiori in continua crescita.