Il Paese della sceneggiata.pdf

Il Paese della sceneggiata

Goffredo Fofi

Per tutto il corso del Novecento, fino agli anni Ottanta e Novanta, la sceneggiata è stata la forma di spettacolo prediletta dal proletariato napoletano e campano, dal cosiddetto sottoproletariato urbano - in realtà proletariato marginale - e dal mondo contadino che, quando era costretto a entrare in città, trovava il suo svago al teatro Duemila o al Trianon, vicini alla stazione ferroviaria e a piazza Garibaldi. Gli spettacoli erano tre al giorno, la mattina alle 11, il pomeriggio alle 6, la sera alle 9 e il programma cambiava di settimana in settimana, e si provava il nuovo copione nellunica mattina in cui il teatro era chiuso. Come nel teatro dellOttocento, la compagnia aveva attori in ruoli fissi: al centro, isso, essa e o malamente e la coppia comica. La scena era il vicolo, e simili erano le storie narrate: linnocenza insidiata, i buoni e i cattivi, un vicinato partecipe. Tutto diventava pubblico, tutto tornava strada. Al quinto atto, la canzone che dava il titolo a ogni testo e ne riassumeva vicenda e sentimenti. Ci fu un tempo in cui il popolo produceva la propria cultura, le proprie forme di spettacolo, la propria musica. Aveva gusti e idee propri e non quelli imposti dal potere attraverso comunicazioni di massa artefici di una cultura omologata e massificata. È utile ricordarlo.

Libro di Fofi Goffredo, Il Paese della sceneggiata, dell'editore Medusa Edizioni, collana Le api. Percorso di lettura del libro: Arte, Teatro. : Per tutto il corso del Novecento, fino agli anni Ottanta e Novanta, la sceneggiata è stata la forma di spettacolo... Il Il Paese della sceneggiata è un libro di Fofi Goffredo , pubblicato da Medusa Edizioni nella collana Le api e nella sezione ad un prezzo di copertina di € 9,50 - 9788876983832

1.75 MB Dimensione del file
9788876983832 ISBN
Il Paese della sceneggiata.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.donne4puntozero.it o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Il paese della sceneggiata / Goffredo Fofi Milano : Medusa, 2017 Monografie (Visualizza in formato Marc21)

avatar
Mattio Mazio

Il legame che c’è tra il processo a Salvini e il pestaggio a Santa Maria Capua Vetere è la chiave di volta che ci spiega la condizione nella quale si trova il paese. Potere arrogante, illegale, e insindacabile. Purtroppo nessuno vuole usare questa chiave di volta. Per tutto il corso del Novecento, fino agli anni Ottanta e Novanta, la sceneggiata è stata la forma di spettacolo prediletta dal proletariato napoletano e campano, dal cosiddetto sottoproletariato urbano - …

avatar
Noels Schulzzi

14/01/2021 «Perché nelle elezioni del 2018 ha fatto lui le liste elettorali del Pd. Si tratta di un potere inerziale di interdizione, con il quale ha messo in ginocchio la politica italiana e ci fa fare nel mondo la figura del solito Paese inaffidabile, pizza, spaghetti, mandolino».

avatar
Jason Statham

Il Paese della sceneggiata di Goffredo Fofi. Acquista a prezzo scontato Il Paese della sceneggiata di Goffredo Fofi, Medusa Edizioni su Sanpaolostore.it

avatar
Jessica Kolhmann

Oggi Conte si è scusato per l’ennesima volta dicendo che queste sono le farraginosità dello Stato. E’ sempre colpa della burocrazia in questo Paese. Se invece avessero scritto leggi meno labirintiche…” Tira una brutta aria “La visione del Paese è il grande limite di questa gestione. A me sembra che ci sia un tentativo di recuperare